Articoli

Poliuretano presente nel preservativo maschile e femminile

È un composto sintetico di notevole elasticità e molto più resistente del lattice. Quest'ultima caratteristica gli conferisce la possibilità di creare dei preservativi più sottili arrivando ad appena 0,02 millimetri di spessore. Ideali per chi è intollerante al lattice (le reazioni allergiche con questo materiale sono rare), inoltre presentano anche altri vantaggi rispetto a quelli tradizionali: sono inodori, possono essere usati con i lubrificanti a base oleosa (oltre che acquosa) e conducono meglio il calore, garantendo così una sensazione di massima naturalezza. Il rovescio della medaglia è invece costituito dal prezzo più elevato.

Ritorna su Il profilattico maschile

Il profilattico femminile

La contraccezione

Tematiche in ginecologia

Cerca nel sito doctorj

Dr. J.Pedrazzoli

Parole chiave

contraccezione, metodi contraccettivi ormonali, pillola, contraccezione ormonale combinata, estrogreni, progestativi, Gynera, Meliane 21, Meloden 21, Yasmin, Yasminelle, Yaz, Qlaira, Marvelon, Mercilon, Diane 35, Minerva, spirale, Mirena, spirale in rame, Microgynon 30, Microgynon 50, Minulet, Milvane, Mirelle, Minesse, Belara, Harmonet, Nuva Ring, Miranova, Miranova, Implanon, Evra, Cilest, Norlevo, Triquilar, Trinovum, Gracial, Depo Provera, Cerazette, Elyfem 20, Elyfem 30, Desoren 20, Desoren 30, Estinette 20 Estinette 30, Ologyn micro, Ladonna, Cypestra, Feminac, Elleacnelle, Holgyeme, preservativo, Ceylor, Cosano, Femidon, sterilizzazione femminile, sterilizzazione maschile, vasectomia, contraccezione d'urgenza, Predisposizione familiare alla trombosi, Patologie conclamate o pregresse dei vasi sanguigni o del sistema di coagulazione, Fumatrici, Sovrappeso, BMI, Forme gravi di alta pressione sanguigna, Disturbi del metabolismo come il diabete grave con alterazione dei vasi sanguigni o disturbi del metabolismo dei grassi, Emicrania, Disturbi epatici gravi pregressi o conclamati, tumori al fegato, Malattie vascolari al cervello o agli occhi, in quanto vi è un possibile aumento di trombosi, Gravidanza in corso o presunta, Tumore al seno o all’utero conclamato o presunto in particolare tumori dipendenti dagli ormoni, Perdite vaginali di natura incerta, sessualità, erotismo, orgasmo, prevenzione della gravidanza, pianificazione famigliare, terapia continuata, metrorragie, ipermenorrea, dismenorrea, endometriosi, infezioni ginecologiche, malattie sessualmente trasmissibili, disturbi dell'umore, aumento di peso sotto contraccezione ormonale, depressione sotto contraccezione, calo della libido sotto contraccezione, ritenzione idrica e contraccezione, gambe pesanti e contraccezione