Quando PrenatalSafe deve essere ripetuto?

Attenzione questo test di screening vuole che ci siano almeno > 4% di materiale genetico fetale per essere interpretato. Al di sotto di questa percentuale la validità dei dati è ridotta. Vengono presi in considerazione solamente i capioni che presentano > 4% di materiale genetico fetale. Questo è indice di grande qualità.

Frequenza di ripetizione del PrenatalSafe

Ca. il 5% dei campioni non corrisponde ai severi standard di qualità necessari; i risultati delle analisi non vengono in questi casi rilasciati, poichè i calcoli statistici sul rischio non sono affidabili. Una causa tipica può essere la quantità insufficiente di DNA fetale nel sangue materno. In questi casi viene richiesto un ulteriore prelievo di sangue; ciò di regola permette di ottenere dei risultati interpretabili. Queste seconde analisi non vengono fatturate alla paziente. La frequenza di "No Call" (risultato non ottenibile anche dopo un secondo prelievo) si situa secondo Natera sotto l’ 1%.

Condividi