Come si esegue l’amniocentesi

Il prelievo viene effettuato inserendo un ago attraverso l’addome della gestante sotto guida ecografica.

L’intervento dura pochi minuti e non è doloroso, ma tutto dipende da come la gestante si presenterà all’esame. Più sarà tesa più la percezione della manovra sarà risentita come dolorosa.

L’introduzione del lago provoca solitamente una sensazione trafittiva istantanea a cui può fare seguito una lieve dolenzia di breve durata, dovuta contrazioni localizzate della muscolatura uterina.

Condividi