Epoca di esecuzione

L’esame viene eseguito ambulatorialmente nel secondo trimestre di gravidanza, preferibilmente dalla 11ª alla 13ª settimana di gravidanza.

Il prelievo dei villi coriali ha il vantaggio di poter essere eseguito prima dell’amniocentesi, rendendo possibile una diagnosi più precoce di eventuali anomalie cromosomiche e genetiche. Tuttavia l’esame dei villi coriali è meno preciso dell’amniocentesi. Infatti i villi coriali non riflettono sempre la genetica del bimbo. È associata a un po’ più di aborti rispetto al amniocentesi e quindi è un po’ meno precisa.

Condividi