Il cuore

Il cuore è uno dei primi organi a formarsi. Fino ad ora non era nient'altro che un insieme di cellule. Dopo 22 giorni, allora che non è più grande di un grano di papavero, ecco che incomincia ad contrarsi: è l'inizio della vita. Inizialmente c'è una prima cellula che inizia a contrarsi spontaneamente e spingerà altre cellule che la circondano a fare altrettanto. Poco a poco la contrazione si estende a tutte le cellule cardiache. Le cellule muscolari del cuore sono programmate inizialmente per contrarsi in seguito il sistema nervoso controllerà con precisione le contrazioni assicurando un battito ed un pompaggio regolare per tutto il corso dell'esistenza. I primi battiti del cuore danno inizio alla prima circolazione del sangue. Adesso le cellule del sangue incominciano ad irrigare il corpicino microscopico portando ossigeno e nutrimento. In sole tre settimane l'embrione riesce a costituire un cuore e un abbozzo di cervello. Il resto delle cellule continuerà a moltiplicarsi ed a differenziarsi fino a costruire poco a poco il suo corpicino.

 

cure ii senza ora

Condividi